The Two Popes (I due papi)- La Recensione

The Two Popes, in italiano I due papi, è un film del 2019 sceneggiato da Anthony McCarten  e disponibile su Netflix. I due protagonisti sono Papa Francesco e Papa Benedetto XVI, interpretato da Jonathan Pryce e Anthony Hopkins.

I due papi in una scena del film
I due papi mentre guardano la partita di calcio (scena del film)

La trama de I due papi

Il film racconta la relazione tra i due papi, appena prima delle dimissioni di Papa Benedetto XVI. 
Nel 2012 il cardinale Jorge Mario Bergoglio chiede il permesso di ritirarsi dalla sua carica a Papa Benedetto XVI poiché i due hanno un’interpretazione dottrinale diametralmente opposta. Bergoglio viene convocato a Roma e questa sarà l’occasione per i due papi per un confronto.

Riconoscimenti

Il film ha ottenuto ben tre candidature agli oscar:

  1. per migliore attore;
  2. per miglior attore non protagonista;
  3. per migliore sceneggiatura non originale;
La realtà e la finzione messa a confronto
Qui si può vedere la somiglianza.

Conclusioni

Onestamente mi aspettavo un film ben diverso. La pellicola segue in modo fedele le vicende storiche, senza aggiungere qualche dettaglio magari sconosciuto sui due papi. Non indaga, ad esempio, i motivi principali per cui Ratzinger si sia dimesso (forse è voluto?). Di conseguenza, il film risulta essere piatto e lento.

Inoltre, il regista ha scelto di inserire dei flashback lungo le due ore del film. Personalmente, preferisco che le vicende siano narrate con un ordine cronologico senza continue interruzione dalla storyline principale.

In questo caso, i flashback raccontano della gioventù di Papa Bergoglio e del suo dissidio interiore se intraprendere la carriera sacerdotale o continuare a condurre una vita normale con la sua fidanzata.

Qui il trailer

Dove seguire In Breve e rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli:

Rispondi