Google Trascrizione – perché è ottima per scrivere su un blog

Oggi vi parlo di una nuova applicazione che ho trovato molto utile: si tratta di Google Trascrizione. Ho recentemente scaricato questa applicazione proprio per venire incontro ad una mia esigenza.

Ultimamente sto facendo fatica a ritagliare del tempo che mi permetta di scrivere sul blog. Di conseguenza, dovevo trovare un modo per risolvere questo problema.

Vi sembrerà assurdo ma Google Trascrizione ha risolto (quasi) del tutto questo problema! Non a caso, ho scritto questo articolo proprio grazie a questa applicazione.

Anteprima google trascrizione

Si tratta di un’applicazione che, già da come si evince dal suo nome, trascrive tutto ciò che noi diciamo.In giro ci sono tantissime applicazione fanno la stessa cosa (anche Telegram lo fa), ma rispetto alle altre, ho trovato che Google Trascrizione sia molto più precisa nella trascrizione.

Inoltre, la trascrizione è automatica cioè, non appena apriamo l’applicazione, possiamo iniziare a parlare senza dover cliccare su nessun tasto.

Non è tutto oro quello che luccica. Infatti, un lato negativo di Google Trascrizione è che è in grado di salvare la trascrizione solo per tre giorni quindi ci dobbiamo ricordare di salvarla da qualche parte.

Poi, essendo comunque un applicazione che trascrive ciò che diciamo, ovviamente ci sarà qualche micro errore. Di conseguenza, è sempre meglio andare a ricontrollare tutto il testo, ma al 90% non sbaglia mai.

Nel titolo ho scritto che Google Trascrizione è ottima per scrivere su un blog. In realtà, questa applicazione è ottima anche in altre occasione: ad esempio, nel momento in cui vogliamo trascrivere un’intervista. Vi consiglio quindi di scaricarla e vedere!


Dove seguire In Breve e rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli:

Rispondi