Recensione Vis a Vis – 4×01 – La Barbie

Vis a Vis - Zulema

Ecco la prima recensione della prima puntata della quarta stagione di Vis a Vis.

Primo cambiamento radicale: le detenute sono tornate a Cruz del Nortre e il direttore è il dottor Sandoval che viene chiamato “Barbie” dalle altre detenute (in seguito all’evirazione da parte di Saray).

Buona notizia: sia Zulema che Saray sono entrambe vive e non poteva essere diversamente. infatti, secondo me, sono i due personaggi portanti della serie tv, senza dei quali la trama non potrebbe andare avanti. Entrambe sono fondamentali anche perché non c’è alcuna notizia su Maca che, ricordo, è ancora in coma in ospedale.

Zulema

Saray ha dato alla luce la sua bambina ed è rientrata in carcere e dovrà affrontare il dottor Sandoval che vuole richiedere l’affidamento della bimba. Per chi non se lo ricordasse, Saray era rimasta incinta dopo la violenza subita dal dottor Sandoval.

Saray con sua figlia

Invece, Zulema sta provando a fare di tutto per scappare nuovamente dalla pulizia. Ha già messo ko due guardie che avevano il compito di scortarla fino a Madrid.

Mercedes sembra essere diventata la nuova Annabelle. Infatti, ha iniziato a spacciare droga all’interno del carcere. Il problema è il solito Sandoval. Infatti, ha teso una trappola a Mercedes che le costerà cara.

Piccolo riassunto: Saray e Zulema erano evase grazie all’aiuto dell’agente Altagracia. Anche Altagracia è stata beccata dalla pulizia e ora deve lottare sia contro le detenute che contro gli ex colleghi penitenziari.

Altagracoa

Ogni giorno una nuova recensione di Vis a Vis.


Dove seguire In Breve e rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli:

Rispondi